PALASPORT

Massa (MS)

Tipologia Scuole, Impianti sportivi, Poli commerciali e industriali
Attività
Costruzione
Valore (mIl/euro) 4,3
Periodo 2017 - in corso

  • CH PALASPORT MASSA_01
  • CH PALASPORT MASSA_02
  • CH PALASPORT MASSA_03
  • CH PALASPORT MASSA_04
IL NUOVO PALASPORT POLIFUNZIONALE
Il progetto del Palazzetto dello Sport del Comune di Massa prevede la realizzazione di un edificio di moderna concezione finalizzato alla pratica e diffusione dell'attività sportiva in grado di rispondere alle necessità di utenze differenziate, diventando lo spazio adatto ad ospitare eventi sportivi per tutti. Gli obiettivi e le finalità ispiratrici della progettazione di impianti aventi le caratteristiche di Palestra Polifunzionale che si è cercato di perseguire possono riassumersi nei seguenti parametri:
  • flessibilità per ottenere uno spazio adattabile ad esigenze e modi di utilizzo diversi e per tendere al "tempo pieno" di fruizione del sistema edilizio;
  • contenimento dei costi di gestione, attraverso il dimensionamento ottimale dei volumi, l'adeguato isolamento termico, l'accurata definizione delle componenti impiantistiche, la scelta di materiali durevoli, la facilità di manutenzione dei diversi componenti l'organismo edilizio, l'utilizzo delle fonti di energia alternative;
  • sicurezza sia per il normale funzionamento per allenamenti e per la preparazione atletica nel rispetto delle normative vigenti;
  • funzionalità degli spazi destinati alle diverse attività in riferimento alle dimensioni ed alla qualità degli ambienti;
  • soluzioni architettoniche per dare un prodotto equilibrato nelle soluzioni formali.
Il Progetto consiste nella realizzazione di un impianto polisportivo chiuso con caratteristiche dimensionali e di dotazioni conformi alle normative previste per le competizioni di livello regionale e nazionale. L'edificio in oggetto è classificabile, ai sensi delle norme CONI n. 1379/2008 come impianto sportivo agonistico, in cui possono svolgersi attività ufficiali della FIP, FIPAV e FIGC pertanto per quanto attiene le caratteristiche dimensionali e costruttive, l'impianto è stato progettato in maniera conforme ai regolamenti tecnici e di omologazione approvati dalla suddette società e dal CONI.

Il nuovo Palazzetto avrà una superficie complessiva in pianta superiore a quella dell'edificio esistente, per un totale di 1.939 mq lordi, articolata in tre corpi di fabbrica, strutturalmente indipendenti, ma connessi funzionalmente, accessibili direttamente dal piano stradale. L'organizzazione funzionale del nuovo impianto, la cui articolazione assicura le necessarie integrazioni e l'assenza di interferenze, prevede in particolare la costruzione di:
1. BLOCCO A: Un corpo centrale principale, ove è ubicato il parterre per lo svolgimento delle attività sportive (campo da gioco e relative fasce di rispetto), oltre agli spazi per il pubblico quali tribune, locale primo soccorso dedicato e relativi servizi igienici, biglietterie, punto ristoro e magazzino attrezzi.
2. BLOCCO B: Un corpo di fabbrica secondario a due piani fuori terra, edificato in aderenza al blocco principale sul lato Nord Ovest, nel quale sono ubicati, a piano terra, gli spogliatoi per atleti e per arbitri coi relativi servizi igienici, il locale di primo soccorso e il locale antidoping, un locale dedicato all'accoglienza degli atleti e un locale tecnico (quadri elettrici area di gioco e zona spettatori); a piano primo, raggiungibile sia dall'area di gioco che direttamente dall'esterno tramite una scala e un ascensore, trovano ubicazione la sala stampa con relativo servizio igienico e i locali tecnici (centrale termica, UPS, recuperatore di calore, pompa di calore).
3. BLOCCO C: Un ulteriore fabbricato, di dimensioni più ridotte e ad un solo piano fuori terra, edificato in aderenza all'edificio principale sul lato Sud Est, nel quale sono ubicati due magazzini attrezzi e un locale tecnico (quadri elettrici locali sotto tribuna) Il fabbricato, a un solo piano fuori terra, avrà una copertura a terrazza che ospiterà le macchine per il trattamento aria e sarà pertanto accessibile per sole operazioni di manutenzione.
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin