OSPEDALE CARLO POMA

Mantova (MN)

Tipologia Ospedali, Case di cura, Edilizia sanitaria
Attività
Ristrutturazione
Valore (mIl/euro) 1,2
Periodo 2017 - 2018

  • CH_OSPEDALE CARLO POMA_01
  • CH_OSPEDALE CARLO POMA_02
L'OSPEDALE CHE MIGLIORA LA QUALITA' DELLA VITA
Restyling e messa in sicurezza degli ambienti per il Presidio Ospedaliero di Mantova

I lavori di ristrutturazione presso l’Azienda Ospedaliera Carlo Poma, riguardano il Blocco B e il Blocco C della struttura. Scopo degli interventi è quello di adeguare le attività e i servizi ospedalieri, agli standard previsti dalla normativa vigente, creando un ambiente confortevole per i pazienti e garantendo le migliori condizioni di sicurezza per gli stessi, per il personale dipendente e per gli operatori sanitari.

Nello specifico, SICREA Group segue i lavori di ristrutturazione dei reparti di patologia neonatale, maxillo facciale ed endoscopia digestiva

Il reparto di patologia neonatale è situato al 2° piano, dove si procede coi seguenti interventi:
  • rifacimento di tutti gli impianti di reparto
  • nuove disposizioni dei locali con opere di demolizione 
  • rifacimento di muri, pavimenti, rivestimenti, controsoffitti 
  • messa a norma con nuovi serramenti
  • esecuzione di filtri antincendio
Sono previste azioni specifiche volte a ripristinare la copertura del reparto attraverso il rifacimento della guaina, l’inserimento a tetto di 5 lucernai e 2 cupolini, unitamente a una serie di canne fumarie.

Nel reparto maxillo facciale, l'intervento consiste nella messa a norma degli impianti e la messa in opera di nuovi serramenti, pavimenti e controsoffitti. 

La scala esistente viene sostituita da una in carpenteria metallica, con nuovo basamento di fondazione, posto su micropali e conforme alle normative sulle vie di esodo.

Infine, i lavori di ristrutturazione e manutenzione riguardano anche la palazzina che ospita l’endoscopia digestiva. Il reparto posto a piano terra è un centro endoscopico di II livello, che eroga prestazioni in regime ambulatoriale e ai pazienti ricoverati. Oggetto dei lavori il completamento del reparto e degli impianti tecnologici, oltre ad interventi di adeguamento normativo e antisismico di vari locali. 
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin