SCUOLA SECONDARIA 'BARBATO ZANONI'

Concordia sulla Secchia (MO)

Tipologia Scuole, Impianti sportivi, Poli commerciali e industriali
Attività
Riqualificazione
Adeguamento tecnologico
Costruzione
Valore (mIl/euro) 2,4
Periodo 2017 - 2018

  • CH_SCUOLAZANONI_01
  • CH_SCUOLAZANONI_02
A Concordia, la nuova scuola secondaria “Barbato Zanoni”
Dopo il sisma del 2012, una scuola moderna e sicura per la collettività

L’intervento di SICREA Group riguarda la realizzazione della nuova scuola secondaria di 1° grado "Barbato Zanoni" e del giardino pubblico nell'area “ex Gasparini”, nel comune di Concordia sulla Secchia, in provincia di Modena.

Il progetto rientra nel programma di ricostruzione post-sisma del maggio 2012 della Regione Emilia Romagna, e consiste nella demolizione del complesso scolastico “Gasparini”, dei Prefabbricati Modulari Abitativi Removibili (PMAR), e nella costruzione di nuova struttura scolastica per quattro sezioni (n.12 aule), completa di spazi per attività didattiche, attività complementari, auditorium con 260 posti e relativi servizi e vani accessori.

L'atrio di ingresso della nuova scuola non è stato considerato come semplice spazio distributivo, ma come piazza-agorà caratterizzata da un ampio volume a doppia altezza. L'auditorium si configura come un “civic center” a servizio della collettività, collegato alla scuola, ma dotato di ingresso separato ed autonomo.

Il complesso è caratterizzato dall'utilizzo della tecnologia costruttiva con sistema in cemento armato prefabbricato e tamponamento in pannelli di cemento a taglio termico. Ampi sporti della copertura, della profondità di 260 cm, definiscono l'articolazione volumetrica architettonica. I volumi sono trattati con due diverse colorazioni a costituire un paesaggio materico, cromatico, luminoso con marcata complessità e varietà.

Nell’area ex Gasparini, una volta demolito il complesso scolastico danneggiato dagli eventi sismici, verrà realizzato un parcheggio e un parco a verde pubblico. La nuova scuola “Barbato Zanoni” troverà posto invece nel nuovo sito di Via Croce Rossa Italiana. La struttura è composta da 2 corpi di fabbrica adiacenti, di cui il primo a un piano, e il secondo, adiacente alla sala polivalente, a due piani.

Le ripartizioni interne saranno eseguite in cartongesso e controsoffitti, rispettando i requisiti termici ed acustici ed il fabbricato sarà dotato di impianti di riscaldamento a pavimento, impianto fotovoltaico e impianto di raccolta acque piovane. Oltre alle ampie aule sono previsti laboratori che potranno dividersi in due spazi differenti grazie a pareti manovrabili completamente insonorizzanti.

 
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin