PIATTAFORMA LOGISTICA GRUPPO ROSSETTO

San Giorgio di Mantova (MN)

Tipologia Scuole, Impianti sportivi, Poli commerciali e industriali
Attività
Costruzione
Valore (mIl/euro) 26,5
Periodo 2018 - 2019

  • CH PIATTAFORMA ROSSETTO 01
  • CH PIATTAFORMA ROSSETTO 02
  • CH PIATTAFORMA ROSSETTO 03
  • CH PIATTAFORMA ROSSETTO 06

Un grande magazzino a servizio del Gruppo Rossetto
SICREA Group conferma la sua expertise nella costruzione di poli logistici per la GDO

Un investimento da più di 20 milioni di euro e un’area di 400mila metri sono i grandi numeri che caratterizzano l’intervento firmato SICREA Group a San Giorgio di Mantova (MN).

Ancora una volta il gruppo Rossetto - leader nella grande distribuzione con base a Verona - dopo averci commissionato il Supermercato Super Rossetto di Fiorano Modenese (MO) e quello di Casalgrande (RE), si affida a noi per realizzare la nuova piattaforma logistica di Mantova Nord.

Il nuovo magazzino si sviluppa su una superficie di 70mila metri quadri, con un silos automatizzato alto 30 metri, dove si potranno stoccare complessivamente 70mila pallet. Questo centro logistico è dedicato allo scatolame e ai prodotti a lunga conservazione, ma è dotato anche di 10mila celle destinate ai surgelati (6mila posti pallet).

La piattaforma logistica in costruzione è formata da un corpo di fabbrica con struttura in capannone tradizionale per lo stoccaggio a temperatura ambiente. Ad essa si aggiunge una struttura mista per lo stoccaggio a temperatura controllata (celle frigorifere), un silo autoportante completamente automatizzato ad uso deposito, e una palazzina a supporto delle attività del magazzino. L’edificio è dotato di spazi per il parcheggio dei dipendenti e dei mezzi pesanti.

Il progetto prevede una serie di spazi e servizi comuni quali impianto di distribuzione carburanti privato, impianto di lavaggio autotreni privato, centrale antincendio, reti tecnologiche e gruppi elettrogeni, cabine di ricezione energia elettrica, impianti di trattamento acque. 

La palazzina uffici si sviluppa su tre piani fuori terra cadauno collegati tramite una scala interna a prova di fumo, oltre che da una scala di sicurezza esterna metallica. E’ accessibile direttamente dal parcheggio auto privato tramite percorsi protetti e attraversamenti pedonali evidenziati. I locali posti al piano rialzato ospitano gli uffici di magazzino ed i servizi accessori per il personale. 

Gli spogliatoi ed i locali consumo pasti del personale, posti al piano primo, sono illuminati naturalmente dalle finestrature poste lungo il perimetro. Il piano secondo dell’edificio ospita gli uffici dirigenziali e sala riunioni polifunzionale. Gli uffici sono naturalmente illuminati attraverso i nastri di finestrature in facciata. La struttura portante verticale, le travature ed i pannelli di tamponamento sono in calcestruzzo prefabbricato completati internamente da contropareti in cartongesso e/o laterizio da intonacare con isolamento termico in fodera. 

I solai intermedi e di copertura sono realizzati con tegoli prefabbricati. I serramenti apribili sono del tipo a vetrocamera in alluminio preverniciato a taglio termico. Le strutture metalliche a vista, la pensilina frontale, i grigliati verticali perimetrali dell’area impianti sul tetto ed i telai di supporto dei grigliati sono in acciaio zincato e verniciato. La copertura è piana, coibentata e impermeabilizzata – è prevista una pavimentazione in gres porcellanato antigelivo adeguatamente spesso per supportare il peso degli impianti. 

Il pavimento è previsto in gres nella zona uffici e nelle zone W.C., mentre i controsoffitti sono del tipo appeso in quadrotti di cartongesso e/o fibra minerale. Sono previsti, in vano protetto, una scala interna e un ascensore (dimensionati per il superamento delle barriere architettoniche). Il solaio contro terra di tutta la zona destinata ad uffici (esclusa l’area ricarica carrelli) verrà dotato di vespaio areato. 

DETTAGLI DI COSTRUZIONE 
Al fine di contenere i cedimenti assoluti e differenziali entro i limiti imposti per il corretto esercizio delle strutture e degli impianti, nelle zone in cui saranno realizzati il magazzino di stoccaggio, il magazzino automatizzato e la palazzina uffici, è stato previsto il consolidamento del terreno di fondazione mediante Jet Grouting.

Il Jet Grouting è una tecnica volta a migliorare le caratteristiche meccaniche (resistenza e deformabilità) e idrauliche (permeabilità) del terreno, senza asportazione di materiale, attraverso l’iniezione nel terreno stesso di uno o più fluidi ad altissima velocità. La disgregazione del terreno avviene solo all’interno del volume trattato. Le fasi di cui si compone l’intervento sono: 
-    fase top down (perforazione)
-    fase down top (iniezione in risalita).
Applicato per il consolidamento del terreno di fondazione, il Jet Grouting permette di migliorare le caratteristiche meccaniche del terreno e di veicolare i carichi trasmessi dalla struttura verso terreni scarsamente deformabili, presenti in profondità. 

 
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin