CONCA ISOLA SERAFINI

Monticelli d'Ongina (PC)

Tipologia Trattamento delle acque, Riassetti idro-geologiciStrade, Ponti, InfrastruttureManutenzione ed estendimenti, Reti acqua e gasLavorazione e vendita ferro per l
Attività
Costruzione
Valore (mIl/euro) 30
Periodo 2012 - 2018

  • 04_Isola Serafini01_150424091357
  • 04_Isola Serafini04_150424091357
  • 04_Isola Serafini05_150424091357
  • 04_Isola Serafini06_150424091357
  • 04_Isola Serafini07_150424091357
  • 04_Isola Serafini09_150424091358
  • 04_Isola Serafini10_150424091358
  • 04_Isola_Serafini_10_160510121540
  • 04_Isola_Serafini_9_160510121540
  • CH ISOLA SERAFINI 01
  • CH ISOLA SERAFINI 02
  • CH ISOLA SERAFINI 03
  • CH ISOLA SERAFINI 04
GRANDI OPERE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELL'AMBIENTE
Isola Serafini, la “Panama Padana” realizzata da SICREA Group

Nell’ambito dei programmi di potenziamento della navigazione sul fiume Po, promossi dalla Regione Emilia Romagna, AIPO, l’Agenzia Interregionale per il fiume Po, ha disposto la realizzazione della nuova conca di navigazione di Isola Serafini.

La conca consente di ripristinare la navigazione da e per Piacenza ed oltre, permettendo di rilanciare la navigazione interna commerciale e turistica. L’opera si inserisce nel quadro delle strategie di sviluppo del sistema idroviario del nord Italia che comprende il fiume Po ed i canali collegati e fa parte delle Reti Strategiche Europee nell’ambito del Corridoio Mediterraneo

La riduzione del traffico su gomma e il conseguente miglioramento della circolazione stradale e della qualità dell’aria sono gli obiettivi alla base dell’incremento dei trasporti commerciali via acqua. E’ per questo motivo che l’intervento di Isola Serafini ha importanti ricadute a livello ambientale, turistico, paesaggistico, ed economico

La nuova conca di Isola Serafini si trova nel comune di Monticelli d’Ongina, in provincia di Piacenza. Si distingue per essere l’unica sul Po e la più importante in Italia per il dislivello da superare tra monte e valle dello sbarramento, variabile tra i 4 e i 13 metri in funzione delle portate del fiume.

L’intervento di SICREA Group ha riguardato tra gli altri la costruzione di una vasca di cemento armato lunga 115 m e larga 12,50, dotata di porte vinciane.

La conca è costruita con caratteristiche tali da permettere il transito di navi della classe Va CEMT, ovvero con una lunghezza di 110 m, larghezza 11,50 m, pescaggio a pieno carico 2,50 m, con portata 2000 t equivalente a 50 AUTOTRENI.

L’esigenza di realizzare una nuova conca, nasce dal fatto che la prima, costruita nel 1962, non era più utilizzabile a causa dell’abbassamento dell’alveo del fiume Po.

Oltre alla conca sono stati sistemati i collegamenti viari circostanti, compresa una pista ciclabile e un ponte viadotto che collega Isola Serafini a Monticelli d’Ongina.

L’importo complessivo del progetto è di € 47.000.000, cofinanziato al 20% dalla Commissione Europea
 
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin