News

Rassegna stampa
Legalità e attenzione al territorio: questi i nostri valori

Da la Gazzetta di Modena.
Luca Bosi presidente di SICREA Group, società di costruzioni con sede a Modena, fa il punto della situazione attuale.
Questo il testo dell'intervista.
 



Partiamo da un tema di grande attualità: legalità e trasparenza.
Dopo l’iscrizione alla White List e la richiesta di fare altrettanto ai nostri fornitori, il gruppo ha ottenuto “due stelle” nel Rating di Legalità assegnato dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato, entrando a far parte dell'elenco che raggruppa le realtà nazionali più virtuose nella promozione e introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale.
 «La valutazione riguarda anche la capacità di una società di pagare o meno i propri debiti – spiega il presidente Luca Bosi – e misura la solvibilità di un soggetto che emette obbligazioni.
In altri termini attribuisce un giudizio sulla capacità di un’azienda di generare le risorse necessarie a far fronte agli impegni presi nei confronti dei creditori e di conseguenza ha anche un influsso diretto sul rating bancario». Il giudizio positivo espresso dall’Agenzia nei nostri confronti – prosegue Bosi – non è solo un motivo di grande soddisfazione, ma un attestato che segna una continuità con il cammino intrapreso”.
 
E’ di questi giorni la ricorrenza del vostro primo anno “modenese”. un bilancio?
“Il trasferimento della sede operativa del gruppo a Modena è stata una scelta sicuramente molto positiva ed estremamente proficua. Sono molti e di grande interesse i progetti che ci vedono impegnati in città e in provincia. Come ad esempio il cantiere della Coop “Bonollo” a Formigine, una nuova struttura di oltre 4.000 metri quadri di superficie di vendita. E’ di questi giorni la notizia dell’aggiudicamento del bando per i lavori all’interno del Policlinico di Modena. Altra esperienza estremamente interessante, anche in ottica di sviluppi futuri, è l’intervento abitativo di riqualificazione sociale nel Comparto ex Mercato Bestiame di via Finzi a Modena.
“Ma in assaluto, una realizzazione di cui siamo particolarmente orgogliosi è il nuovo stabilimento EUROSETS di Medolla, un’opera di altissimo livello sotto il profilo architettonico e delle soluzioni tecniche e costruttive adottate. Soprattutto ha un grande significato simbolico, a seguito del terremoto che ha colpito così duramente quelle aree: ripartire, si può. Noi abbiamo fatto oltre 100 interventi post terremoto in 25 comuni, sono numeri significativi di cui siamo particolarmente fieri. Siamo vicini alle persone, anche fisicamente. Proprio per questo abbiamo aperto un ufficio nel comune di San Possidonio.
 
Qual è la situazione finanziaria attuale?
“Il gruppo chiuderà con un fatturato sui 103-104 milioni di euro in sostanziale pareggio.
Un buon risultato considerando la situazione del settore edile e il fatto che la nostra esperienza nasce dalle ceneri dei crack di altre società. L’obiettivo è arrivare a un gruppo che fattura 120-130 milioni l’anno, traguardo raggiungibile per il 2016, con circa 300 addetti”.
 
Il futuro di SICREA Group?
“Se devo scegliere solo una parola, non ho dubbi è: Innovazione. Per noi si traduce in una ricerca costante per prodotti e servizi sempre migliori. Un investimento importante – in tempo e risorse – nel miglioramento dei processi e nella formazione delle persone. Significa puntare su temi quali la riqualificazione e l’efficientamento, con l’obiettivo di arrivare alla realizzazione di edifici a consumo energetico prossimo allo zero. Puntare su modelli di progettazione all’avanguardia come il BIM (Building Information Modelling), questo consente di definire il ciclo di vita dell'opera costruita fino a quella di uso e manutenzione.
Insomma, per dirla con il motto che ci siamo scelti: Insieme, per costruire il futuro”.
 
 


Ultimo aggiornamento: 29/04/16
condividi
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • Linkedin
potrebbero interessarti anche queste news
  • rassegna stampa

    Da CMR Edile a SICREA: SI, ci crediamo!

    Approvato il bilancio di CMR Edile. Oltre 200 persone impiegate e un valore della produzione di 75 milioni, con una previsione per il 2014 che supera i 100 milioni di Euro. Presentati anche la nuova denominazione e il nuovo logo del gruppo: SICREA Group. Insieme, per costruire il futuro.
     

    Da+CMR+Edile+a+SICREA%3A+SI%2C+ci+crediamo%21
  • rassegna stampa

    “A maggio ultimeremo la prima parte del Core”

    Il presidente Luca Bosi, ospite alla trasmissione Dare&Avere, in onda su Telereggio.
    Il 15 maggio saranno terminati il piano terra e i piani secondo, terzo e quarto, oltre alla passerella di collegamento con l’ala sud dell’ospedale. Per quel giorno infatti è previsto un ‘open day’, per i 50 anni del Santa Maria Nuova.

    %E2%80%9CA+maggio+ultimeremo+la+prima+parte+del+Core%E2%80%9D
  • rassegna stampa

    "Abbiamo costruito l'ospedale del futuro"

    "Quando entri al CoRe la sensazione è quella di trovarsi in una di quelle strutture sanitarie d’avanguardia tanto decantate nei telefilm popolari come Grey’s Anatomy, in forma ridotta ma rispettandone la sostanza"...
     

    %22Abbiamo+costruito+l%27ospedale+del+futuro%22